Ride in Peace Mike

È un triste momento per gli appassionati di gare di lunga distanza senza supporto, durante lo svolgimento della Indian Pacific Wheel Race Mike ci ha lasciati.

Ricorderemo per sempre il suo sorriso luminoso sul suo volto stanco; è stato una grande fonte di ispirazione e il mondo dell’ultracycling oggi è più povero.

Vogliamo manifestare la nostra vicinanza e il nostro affetto a Mike, a tutta la sua famiglia e ai suoi amici dedicandogli la LodiLeccoLodi 2017.

Ovunque voi siate, ovunque voi stiate pedalando dedicategli un pensiero.

Ride in Peace Mike, ci mancherai.

Annunci

Dove Come Quando 2017

DOVE: a Lodi in Via Carlotta Ferrari, presso “L’Ura d’Aria”

COME: in bici dopo aver letto Il Regolamento , aver effettuato L’Iscrizione e aver scaricato La Traccia GPX

QUANDO: Sabato 8 Aprile, partenza alla francese dalle 6:30 alle 8:30.

Il percorso è lo stesso dello scorso anno e anche la traccia è la stessa, quindi se l’avete già caricata sui vostri GPS l’anno scorso siete già a posto, ieri c’era un piccolo cantiere al km 70 che obbligava ad una deviazione di poche decine di metri, può darsi che finiscano i lavori entro l’8 Aprile, ma nel caso ci sia ancora basta seguire la segnaletica di cantiere per aggirarlo.

Il Punto più stronzo del percorso è sempre quello ed è sempre stronzo andatevi a leggere l’articolo che avevamo scritto lo scorso anno.

Partenza e Arrivo funzioneranno come negli anni passati, ci piacciono le cose semplici, quando arrivate venite a far registrare il vostro tempo e a tentare la fortuna, quest’anno avremo anche qualche regalino da distribuire.

L’ abbiamo provata tutta ieri, è sempre bella… è sempre lunga!

Ci vediamo Sabato 8 Aprile alla partenza!

Iscrizioni 2017 APERTE!

Se Sabato 8 Aprile intendi partecipare alla LodiLeccoLodi per prima cosa leggi il regolamento a questo LINK e poi manda una mail a lodileccolodi@gmail.com, ci basta il nome, ci serve per farci un’idea di quanti sarete. Come ogni anno organizzeremo una merenda all’arrivo se intendi fermarti a mangiare qualcosa e fare due chiacchiere bevendo una birra dopo l’arrivo scrivicelo nella mail. Organizzeremo una “raccolta fondi” alla partenza per andare a fare la spesa mentre voi pedalate, di solito con una decina di euro a testa o poco più riusciamo ad organizzarci. Se invece vieni solo per pedalare non ci devi assolutamente nulla, alla LodiLeccoLodi si pedala gratis.

A presto!

 

Come funzionano partenza e arrivo?

La partenza è “Alla francese” tra le 6:30 e le 8:30.

Troverete un tavolino con un cartello “Partenza” quando siete pronti per partire venite al tavolino noi annotiamo nome (o soprannome) e ora e voi partite, all’arrivo troverete un cartello con scritto “Arrivo” venite al tavolino e noi annotiamo l’ora accanto a quella di partenza, fine delle formalità. Vi aspettiamo fino alle 18:30/19:00.

Vi consigliamo di partire presto così avrete più tempo per godervi il percorso e troverete meno “traffico” sulla ciclabile dalle parti di Lecco. Vi chiediamo di partire appena siete pronti e di non sostare troppo in zona partenza al mattino, abbiamo dei vicini che dormono, avremo tutto il tempo di chiacchierare e fare festa all’arrivo.

Ci vediamo sabato mattina!

 

foto by spokesandnipples.com

Il punto più stronzo del percorso!

Sulla via del ritorno appena dopo il sottopasso della stazione FS di Cassano c’è il tratto dove è più facile sbagliare strada fate molta attenzione. Bisogna imboccare la passerella lungo i binari come all’andata però superato il primo ponte, quello sulla Muzza, bisogna imboccare una discesa molto ripida e poco visibile sulla sinistra. Su un palo troverete la freccia arancio con scritto LO che vedete in foto, SEGUITELA!

All’andata è più facile basta andare dritto nel dubbio ho messo anche una freccia con scritto LC.

ANDATA LC  RITORNO LO

Sempre al ritorno pochi km dopo la stazione di Cassano c’è un cantiere; stanno lavorando proprio sull’alzaia dove dovremmo passare noi, c’è una piccola deviazione ben segnalata che in poche centinaia di metri vi riporta sulla traccia, seguite la segnaletica di cantiere anche se vi porta leggermente fuori traccia, il percorso è obbligato e molto logico.

La “spieghina” del percorso 2016

Come ogni anno è giunto il momento della tradizionale spieghina.

Il percorso della LodiLeccoLodi si articola in 9 tronconi principali
-Lodi Cassano
-Ingresso in Cassano e attraversamento del centro abitato
-Cassano Lecco
-Giro del Lago di Garlate in senso orario
-Ritorno a Cassano
-Attraversamento di Cassano
-Muzza nel tratto Cassano-Paullo
-Attraversamento di Paullo
-Paullo Lodi

-Il tratto Lodi Cassano è facile basta seguire l’Adda, l’unica difficoltà è uscire “giusti” da Lodi. Da L’Ura d’Aria passando per “via dei Pescatori” si raggiunge il ponte e lo si attraversa sulla ciclabile sul lato sinistro; appena passato il fiume bisogna imboccare la ciclabile sterrata sulla sinistra e seguirla fino ad una cava, alla cava si va a sinistra e si raggiunge l’Adda e la si risale lungo una ciclabile sterrata con percorso molto evidente, c’è qualche svolta (occhio ai GPS) ma fondamentalmente si va “su” dritti risalendo il fiume.
-L’ingresso in Cassano è complicato perchè c’è da lasciare l’Adda e percorrere un tratto di strada asfaltata (attenti all’attraversamento), si passa sotto a 3 ponti e appena superato il terzo si rientra verso a sinistra costeggiando la massicciata della ferrovia. Ad un certo punto in prossimità di un cantiere una rampa ripida in cemento permette di raggiungere la passerella pedonale a fianco ai binari. Seguendo la stretta passerella si superano l’Adda e la Muzza e si entra in stazione. Giunti in stazione bisogna attraversare il sottopassaggio e andare verso il paese.
-L’attraversamento di Cassano è più facile di quanto sembra, dovete andare dritto dalla stazione FS al Naviglio della Martesana e quando lo raggiungete risalirlo.
-Il tratto Cassano Lecco è facilissimo andate su dritti!  Non si può sbagliare, risalite l’Adda e i suoi canali e arriverete a Lecco.
-Il giro del lago di Garlate è facilissimo, girate intorno in senso orario ed è fatta.
-Ritorno a Cassano uguale all’andata.
-Attraversamento di Cassano uguale all’andata, dovete mollare il Martesana e andare a sinistra verso la stazione, la ciminiera della centrale è la direzione giusta. Giunti in stazione riattraversate il sottopassaggio e reimboccate la passerella ma superato il primo ponte (la Muzza) dovete scendere sulla sinistra da una rampa un po’ nascosta e ripida (occhio) che vi porta sull’alzaia.
-La Muzza basta seguirla e vi porta a Paullo, troverete qualche attraversamento occhio alle macchine.
-Paullo va attraversato verso destra per riguadagnare la Muzza, occhio ai GPS e ai cartelli “Parco Muzza” il canale si reimbocca proprio al parchetto.
-Paullo Lodi è tutto da guidare occhio ai GPS, comunque fondamentalmente si fa Paullo-Quartiano lungo il canale, Quartiano-Galgagnano su asfalto e a Galgagnano si torna sull’Adda e la si segue fino a Lodi.

Le regole generali sono:
Stare vicino all’acqua
Risalire SEMPRE la corrente fino a Lecco e ridiscenderla fino a Lodi
Usare la testa

Vi ricordo che il percorso non è segnato se non siete locals senza GPS è dura… e anche se siete locals studiatevi bene gli attraversamenti di Cassano e Paullo e il tratto Quartiano Lodi.

A presto